vito febbre e dolori sotto le ascelle e all'inter

Home Forum Discussioni ed opinioni vito febbre e dolori sotto le ascelle e all'inter

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Ernesto N 9 anni, 5 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1912 Risposta

    vito
    Membro

    Ho fatto una serie di esami perché ho una febbre persistente e continua da febbraio ( 37 ½ – 38-1 ) di cui sintetizzo quelli del sangue, oltre ad avere, da aprile, un carcinoma prostatico per cui attualmente faccio O.T. e dal 1° settembre farò 28 sedute di tomoterapia
    EMOCROMO :
    WBC 4,96 K/ul ( 4,60 – 10,2)
    MONO .867 17,5 %M ( 0,00 – .900 0,00 – 12,0 % M)
    RBC 3,62 M/ul ( 4,50 – 6,00)
    HGB 11,7 g/dl ( 12,00- 16,0)
    HCT 32,6 % ( 38,0 – 54,0)
    MCH 32,2 % ( 27,0 – 32,0)
    RDW 15,0 % ( 11,6 – 14,8)
    PLT 265 K/ul ( 142 – 424)

    Striscio Sangue Periferico :
    N % 62, E % 1, B % -, L % 26, M % 11 ;

    TIPIZZAZIONE LINFOCITARIA :
    Linfociti CD16/56+CD3 % 8 V.N. < 7
    CD25 FITC % 28 mmc 377
    Note : Incremento delle cellule CD25+
    Secondo Voi di che cosa si tratta? Potete essere così gentili da dirmi al più presto che cosa ho? Ringrazio e porgo cordiali saluiti.

  • #6773 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Vito,

    la situazione è un pochino complessa, se non ti dispiace dovresti chiarirmi qualche punto:

    1)L’emocromo manca dei valori assoluti e relativi dei neutrofili e linfociti.

    2)La tipizzazione linfocitaria é stata fatta su sangue o riguarda un prelievo istologico, e in quest’ultimo caso, di quale tessuto.

    3)OT stà per Terapia Ormonale ? Se si, quale é la medicina e da quando hai cominciato la terapia?

    4) I valori del PSA prima dell’inizio della terapia com’erano?

    5) Ti segue un Urologo o altro specialista?

    Ciao

    Ernesto

    Dott. in Scienze Naturali

  • #6781 Risposta

    vito
    Membro

    Ringrazio per la risposta anche se non completa per colpa mia. Perciò provvedo fornendo i dati richiesti:
    neutro 49,2 % V. di riferimento 50-70
    linfo 36,2 % ” 20-40
    La tipizzazione è stata fatta col prelievo di sangue,
    O.T. = ormononoterapia, casodex 150 mg, dl 17 maggio, la tomoter è fissata dal 9.09, salvo ora quello che potrebbe risultare dal “sangue”
    I valori del PSA non hanno mai superato 2, l’ultimo era 1,89, ma con finasteride,
    mi segue l’urologo e poi il radioterapista, adesso, visti gli esami del sangue, le mie pessime condizioni di salute, febbre continua e persistente (37 1/2-38-1)da febbrario, anemia?, debolezza, stanchezza, calo ponderale ( da 73 a 70 in poco tempo), ho prenotato una visita con l’ematologo.Spero di essere stato esauriente e resto in ansionsa attesa delle gradite risposte

  • #6785 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Vito,

    come tu stesso sai, vivendo questa leggera ma continua febbre e il dimagrimento, la situazione richiede una certa attenzione.

    Sto cercando di capire anzitutto il ruolo del carcinoma prostatico, l’unica cosa diagnosticata, una malattia con cui purtroppo ho avuto a che fare in famiglia, ha colpito mio padre.

    Dai dati del PSA che tu riporti non mi sembra che sia il problema principale del momento (PSA non superiore a 2 e tomoterapia già programmata).

    E quindi hai fatto benissimo a rivolgerti ad un ematologo, andava benissimo anche un bravo internista, chiunque cioè avesse saputo muoversi bene nel campo della diagnostica clinica, perché le patologie possibili sono molte.

    Ti dico quello che riesco a vedere dalle analisi:

    Un po’ di anemia, ne va ricercata l’origine. Controlla le analisi passate per vedere come si é evoluta nel tempo la situazione.

    Leggera monocitosi, soprattutto in percentuale. Però vi é un normale numero di globuli bianchi con normale numero di linfociti (1800) e neutrofili (2400).

    Per la tipizzazione linfocitaria, è un’analisi che anche io ho fatto recentemente, avevo CD3+ CD25+ pari a 7, range di normalità : 5-20.

    Al momento non capisco bene questa tua analisi e i suoi range di normalità, hai altri dati che non hai riportato?

    Visto che ci sei, probabilmente avrai fatto anche VES, PCR (Proteina C Reattiva), Protidogramma, e forse anche IgG, IgM, IgA, Reuma Test,TAS.

    Ernesto

    Dott. In Scienze Naturali

Rispondi a: vito febbre e dolori sotto le ascelle e all'inter
Le tue informazioni: