piero

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  drumma 7 anni, 10 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2556 Risposta

    piero11
    Membro

    gentile dottore,
    circa 7 anni fa feci le analisi del sangue e mi e’ stato riscontrato un tas pari a 1500 e feci un ciclo di diamonicillina e poi neglia anni mi e’sceso a 500 e da allora e’ rimasto immutato.
    un po’di giorni fa ho’ ripetuto gli esami dopo un mal di gola che ancora mi da un po’ di fastidio e il tas e’ risalito a 874 ma il mio dottore mi ha detto che non devo fare nulla perche’ gli altri indici reumatoidi sono nella norma l’emocromo pcr (0.5) ves(11) reuma test(7.6) tampone faringeo negativo .
    Intanto sono da sette giorni che prendo amoxcillina per il mal di gola
    Sono un po’ preoccupato anche perche’ delle volte mi sento staco e mi fanno male le gambe ma il dottore dice che siccome ho un po’ di ansia dipende da quello.
    Cosa mi consigliate posso convivere con questo valore che oramai mi porto dietro da anni anche perche’ ho letto in giro che questo puo’ provocare danni renali e cardiaci e questo mi preocc
    il tampone potrebbe risultare negativo perche’lo sreptococco non e’ nella gola ma altrove?
    Dovrei riprendere con le punture di diamonicillina?

  • #8582 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Concordo con il medico, se la VES rimane normale è inutile cominciare una cura. L’attuale mal di gola potrebbe dipendere da un’infezione stagionale e non necessariamente batterica (quindi l’antibiotico potrebbe essere non necessario) .
    Altro punto: il tampone negativo non esclude totalmente la presenza di streptococco beta emolitico, il quale è un batterio di difficile crescita in coltura, restano gli altri dati a disposizione del medico per fare diagnosi.

Rispondi a: piero
Le tue informazioni: