Per favore mi aiutate a capire questi esami?

Home Forum Discussioni ed opinioni Per favore mi aiutate a capire questi esami?

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Ernesto N 8 anni, 8 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2321 Risposta

    ros
    Membro

    Secondo voi bisogna andare al p.s.?
    I.N.R. (IN TERAPIA) 1,11 ( 2.0 4.0) **
    D-dimeri 0.28 ( <0.25 )
    Elettroforesi delle Sieroproteine

    int.rif% Int.rif.g/dl
    Albumina 66.3 ( 55.8 66.1) ( 40.20 47.60 )
    Beta 1 4.5 (4.7 7.2)

    urine
    EMAZIE 4-6 xc.m.
    Leucociti ben conservati 2-4 xc.m.
    Frequenti cellule epiteliali
    Alcuni cristalli di ossalato di calcio

    poi c’è FT4 che non capisco
    1.68 (o.8 1.8)

    Grazie, spero mi rispondiate al più presto

  • #8217 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Ros,

    Credo che sia importante essere seguiti da un dottore se si fanno particolari terapie, per esempio con farmaci che influiscono sulla coagulazione.

    Quindi siccome siamo prossimi alle Feste, io cercherei anzitutto il mio medico, e se non si trova, proverei a chiedere consiglio contattando la Guardia Medica, e se necessario, magari un salto al Pronto Soccorso,

    insomma non credo sarebbe bello aspettare che le feste passino senza essere consigliato / guidato da qulcuno competente

    Ciao

    Ernesto

  • #8218 Risposta

    ros
    Membro

    Ciao Ernesto,
    grazie! Io comunque non prendo anticoagulanti, stò male da un pò di giorni ed ho fatto questi esami, dato che l’anno scorso fui ricoverata per un d-dimero e fibrinogeno alti.
    Stò provando a contattare il mio medico ma non riesco, per questo ho chiesto il vostro ausilio e se appunto fosse il caso di andare al p.s.
    Grazie di cuore, ma secondo te devo preoccuparmi?

  • #8219 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Ros,

    da questo punto di vista non posso proprio aiutarti perché non sono un medico,

    quello che pensavo é che tu stessi prendendo dei farmaci che influiscono sulla coagualazione del sangue, in questo caso gli esami di laboratorio servono al dottore per monitorare la situazione e modificare eventualmente il dosaggio dei farmaci.

    Meglio cercare il proprio medico che già conosce la tua situazione clinica, ma tieni presente che in teoria dovrebbe essere eventualmente possibile parlare con un dottore della Guardia Medica,

    Ciao
    Ernesto

Rispondi a: Per favore mi aiutate a capire questi esami?
Le tue informazioni: