milza e fegato ingrossati

Home Forum Discussioni ed opinioni milza e fegato ingrossati

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  ada 11 anni, 6 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #640 Risposta

    ada
    Membro

    salve sono ada e ho 36 anni; stamane ho fatto una ecografia completa all’addome e mi sono stati riscontrati fegato e milza leggermente ingrossati, nessuna presenza di calcolosi ne di renella; il motivo di questa ecografia è dovuto al consiglio del mio ginecologo che, a seguito dei disturbi a cui ultimamente sono soggetta ( bocca amara, gonfiore dello stomaco, difficoltà digestive, pesantezza allo stomaco ) mi ha consigliato di fare tale esame.

    mi piacerebbe sentire iul vostro parere. grazie

  • #4090 Risposta

    Fede
    Membro

    forse dovresti associarci un’analisi princ di sangue e urine anche x valutare parametri analitici di particolare interesse epatico e splenico Es transaminasi,bilirubina,GGT etc ma considerando i sintomi pure gastroenterico e casomai approfondire ulteriormente…e controlla l’alimentazione..credo sia utile capire princ la causa della cattiva digestione

  • #4091 Risposta

    ada
    Membro

    grazie per il tuo approfondimento; farò gli esami del sangue in settimana per fugare i dubbi. mi sapresti indicare se dovrei fare prima un esame di gastroscopia oppure una colonscopia?

  • #4093 Risposta

    Fede
    Membro

    fa decidere al tuo medico…comunque credo che la scelta possa essere dettata anche dal risultato delle analisi del sangue(e urine)..forse la gastroscopia può essere utile!
    hai mai fatto un’analisi delle feci?

  • #4094 Risposta

    ada
    Membro

    no non ho fatto di recente l’analisi delle feci. perchè dovrei farla? è meglio un esame gasto oppure colon scopico??

  • #4095 Risposta

    Fede
    Membro

    secondo me alla base c’è la cattiva digestione quindi bisognerebbe capirne la causa credo che oltre alle classiche analisi di sangue e urine e eventuali approfondimenti potrebbe essere utile una gastroscopia x controllare le condizioni dello stomaco e verificare eventuale gastrite e/o ulcera etc e un’analisi delle feci anche x valutare lo stato della flora batterica intestinale…e casomai verificare la presenza di Helicobacter pylori..
    senza prescindere dai sintomi(apparentemente di origine gastrica)sarebbe interessante capire se i problemi digestivi derivano effettivamente dallo stomaco oppure dal tenue(e casomai pancreas)e xchè!comunque a volte la cattiva digestione può semplicemente dipendere da una psicosomatizzazione e/o implicazioni ormonali di vario tipo Es stress etc
    P.S.
    non sono medico

  • #4096 Risposta

    ada
    Membro

    grazie fede, farò quel che mi consiglia il mio medico ( comunque farò le analisi del sangue, feci e gastroscopia ) e poi ti farò sapere dal forum. grazie e a presto.

Rispondi a: milza e fegato ingrossati
Le tue informazioni: