Formula Leucocitaria Invertita

Home Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche Formula Leucocitaria Invertita

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  welfare 1 anno, 2 mesi fa.



  • Autore
    Articoli
  • #22748 Risposta

    welfare
    Partecipante

    Salve,
    sono una ragazza di 21 anni e già da un anno presento la formula leucocitaria invertita.
    Nelle ultime analisi a cui mi sono sottoposta risultano questi i valori:

    Valori Range normalità
    neutrofili 35.8 L% 42.0-85.0
    linfociti 55.7 H% 11.0-49.0

    I valori risultano quasi invariati dalle analisi di un anno fa. Tuttavia c’è un particolare curioso, il fatto che anche mia sorella mostri questa formula invertita ( a lei i valori si sono leggermente alzati dalle ultime analisi).
    Consultando il nostro medico curante ci è stato consigliato di aspettare un mese e di rifare le analisi.. nel caso in cui tali valori rimangano rimasti invariati, bisognerà consultare un ematologo. Inoltre il dottore ci ha anche riferito che, essendo due sorelle con lo stesso problema, potrebbe dipendere da un fattore genetico, tuttavia nessuno dei nostri genitori presenta tale inversione.
    C’è da preoccuparsi?
    Vorrei avere un secondo parere a riguardo.

  • #22750 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Escluderei un fatto genetico, la formula, anzi le formule, sarebbero cosi da sempre, controlli quelle del passato;
    più probabile un simile stimolo esterno, virale che vi passate a vicenda;
    ha notato qualche patologia comune di tipo virale, che so una mononucleosi

  • #22752 Risposta

    welfare
    Partecipante

    Da quando la formula leucocitaria invertita ha iniziato a far atto di presenza non mi ricordo che ci siano state “malattie” comuni…
    Pensa sia qualcosa di grave?

  • #22755 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    No nulla di grave. A volte per un evento infettivo anche senza accorgersene la formula può invertirsi e rimanere cosi per mesi.
    Continui a controllarla senza troppi affanni e faccia anche l’ldh, se la situazione permane una visita ematologica.

  • #22758 Risposta

    welfare
    Partecipante

    La ringrazio molto delle informazioni e del tempo che mi ha dedicato è stato gentilissimo. Buona serata!



GLI ARGOMENTI PIU' DISCUSSI NEL FORUM:

acido folico Albumina ALT amilasi anemia anemia mediterranea ARTRITE REUMATOIDE azotemia basofili Bilirubina candida celiachia ciclo mestruale cistite citomegalovirus colesterolo colite CPK creatinina curva glicemica diabete elettroforesi ematocrito Emocromo emoglobina emorroidi eosinofili epatite B epatite C esame feci esame urine Ferritina ferro fibrinogeno gamma GT gastrite giramenti di testa glicemia globuli bianchi Globuli rossi gpt gravidanza Hiv igg influenza ipotiroidismo leucemia leucociti leucociti urine Linfociti linfonodi Lipasi MCH MCHC MCV microcitemia monociti mononucleosi neutrofili omocisteina pancreatite pcr piastrine prolattina prostata PSA Sideremia sigarette streptococco TAS THC tiroide toxoplasmosi transaminasi trigliceridi TSH urinocoltura ves vitamina b12 Vitamina D
Rispondi a: Formula Leucocitaria Invertita
Le tue informazioni:




Annulla