Fegato in pericolo?

Home Forum Discussioni ed opinioni Fegato in pericolo?

Tag: 

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  drumma 9 anni, 8 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1751 Risposta

    Buona sera,
    ho ritirato gli esiti delle analisi del sangue ed è tutto nella norma salvo i valori del fagato che sono i seguenti

    Gamma GT ottimale 0 – 60 U/l riscontrato 69 U/l
    AST (GOT) ottimale 0 – 40 U/l riscontrato 49 U/l
    ALT (GPT) ottimale 0 – 40 U/l riscontrato 50 U/l

    Sono un ragazzo di 31 anni ho sempre fatto sport tranne l’ultimo anno per un incidente avuto nel marzo 2007 (frattura di una vertebra) ed ho ripreso da poco a correre e fare palestra. Bevo alcolici raramente e comunque del vino rosso o un limoncino quando sono fuori con gli amici, in media meno di una volta a settimana. Fumavo fino ad un mese fa dalle 4 alle 6 sigarette al giorno ma ho smesso perché mi provocava un senso di disgusto e non ne sentivo neanche più il bisogno. L’unica cosa un po’ squilibrata è forse la mia alimentazione, mangio molte proteine, carne quasi tutti i giorni, uova (6 albumi e un rosso a settimana), pesce 1/2 volte a settimana, salumi e formaggi. Latte tutte le mattine. Il colesterolo è 155 mg/dl (HDL 38 mg/dl e LDL 106 mg/dl) ed è all’interno del range. Non ho mai avuto problemi al fegato. Negli ultimi mesi sono molto sotto stress per via di impegni lavorativi. Uso pochissime medicine, e solo quando sto male male, e comunque sono sempre le stesse VIVIN C e Aulin. In media due volte l’anno ho un’infiammazione alla gola tipo tonsillite più o meno acuta ma comunque cronica da almeno 15 anni. Le mie ultime analisi risalgono al 2003 dove l’ AST era 29 e l’ALT 26 quindi di gran lunga ok.

    Spero di avervi dato un quadro esauriente e che un esperto possa dirmi quanto siano gravi questi valori e come è possibile ridurli.

  • #6341 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Correggi l’alimentazione , da li’ dipendono molte nostre patologie, anche le piu’ impensabili…

Rispondi a: Fegato in pericolo?
Le tue informazioni: