Esami dopo sifilide

Tag: 

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 8 mesi, 3 settimane fa.



  • Autore
    Articoli
  • #33410 Risposta

    ellepielle
    Partecipante

    A distanza di due mesi dalle due iniezioni per sifilide, quale preciso esame va fatto per verificare guarigione?

  • #33411 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Aspetti almeno tre mesi poi faccia la VDRL e il TPHA quantitativi, che potranno rimanere positivi per molto tempo ma il loro andamento farà comprendere la guarigione.



TROVA TUTTE LE DISCUSSIONI SULL'ARGOMENTO CHE TI INTERESSA:

acido folico Albumina ALT amilasi anemia anemia mediterranea ARTRITE REUMATOIDE azotemia basofili Bilirubina candida celiachia ciclo mestruale cistite citomegalovirus colesterolo colite CPK creatinina curva glicemica diabete elettroforesi ematocrito Emocromo emoglobina emorroidi eosinofili epatite B epatite C esame feci esame urine Ferritina ferro fibrinogeno gamma GT gastrite giramenti di testa glicemia globuli bianchi Globuli rossi gpt gravidanza Hiv igg influenza ipotiroidismo leucemia leucociti leucociti urine Linfociti linfonodi Lipasi MCH MCHC MCV microcitemia monociti mononucleosi neutrofili omocisteina pancreatite pcr piastrine prolattina prostata PSA Sideremia sigarette streptococco TAS THC tiroide toxoplasmosi transaminasi trigliceridi TSH urinocoltura ves vitamina b12 Vitamina D
Rispondi a: Esami dopo sifilide
Le tue informazioni: