esami del sangue

Home Forum Discussioni ed opinioni esami del sangue

Questo argomento contiene 7 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  giamas 9 anni, 4 mesi fa.



  • Autore
    Articoli
  • #618 Risposta

    aldo51
    Membro

    Esami del sangue
    Ferro 83 Capacita’ferrolegante 324 saturazione transferrina 26 Glucosio 116 Sodio 141 Potassio 4.04 Colesterolo totale 144 Colesterolo HDL 33 Trigliceridi 87 Birilubina totale 0.92 Birilubina diretta 0.21 Birilubian indiretta 0.71 Aspartato Aminotransferasi 21
    Alanina Aminotransferasi 31 Gamma Gt 68 Transferrina 259 ferritina 465

    puo’ qualcuno anallizarle e darmi una risposta grazie in anticipo

    aldo eta’ 55 impiegato

  • #3978 Risposta

    Fede
    Membro

    tieni presente che non sono un medico ma uno studente in biologia…anche in questo forum ci sono medici che possono darti risposte + idonee e attendibili delle mie..
    io credo che nel tuo caso i valori analitici rilevanti siano princ GGT e ferritina!quali sono i livelli di normalità della capacità saturante(ferrolegante) della transferrina riportati sulle tue analisi?e dovresti scrivere anche le unità di misura dei vari analiti citati..
    comunque considerando che la sideremia è nella norma la mia opinione è che non si tratti di un’alterazione metabolica o d’assorbimento villare riguardante il Fe ma che si tratti di una qualche infiammazione + o – organo specifica con implicata necrosi tessutale(cellulare)….inoltre se cosi fosse tenderei ad escludere il fegato(anche se è molto ricco di ferritina) visto che le transaminasi(princ ALT) sono nella norma…infine considerando che GGT è un enzima(di sortita) abbastanza ubiquitario l’eventuale necrosi può essere correlata a uno dei vari organi nelle cui cellule tessutali esso è localizzato..
    x conferme o smentite della mia ipotesi potrebbe essere utile sapere i valori ad esempio di VES e proteina C reattiva e anche isoenzimi di GGT e casomai risultati di eventuali ecografie
    il tuo medico che dice?ti è stato detto che si può trattare di qualche squilbrio metabolico del Fe?da quanto tempo è che hai questi valori alterati?
    hai mai controllato i reni(e la funzionalità nefrorenale)?forse potrebbe essere utile anche l’analisi delle urine e casomai delle feci

  • #3979 Risposta

    aldo51
    Membro

    Grazie per la risposta devo farti i complimenti e Diventerai un bravissimo dottore, me lo sento, pero’ mi sono dimenticato di dirti che ero un donatore di sangue, e nelle ultime donazioni sono stato a contatto con il virus dell’epatite B, anche senza essere ammalato non sono stato da nessun dentista, e penso che la causa sia proprio quando ho donato il sangue , i market HBs-Ag negativo HBs-Ab positivo
    Anti HBs Quantitativo 105 HBc -Ab positivo HBe-Ag negativo: purtroppo non trovo piu’nessun posto dove posso donare il sangue, come mai? me lo spieghi ? Quando ho fatto l’ecografia al fegato 6 mesi fa mi hanno trovato il fegato brillante (steatosi- Epatica)senza bere niente, non bevo ne alcolici, ne vino bevo solo acqua minerale, ma il mio peso corporeo e’ 108 kh e sono alto 1.83 forse dovrei diminuire di peso,enon vorrei che la ferritina abbia gia’ fatto Qualche danno .

    La Ferritina a quel tempo ossia 6 mesi fa era 878 adesso e’ gia diminuita, adesso non mangio piu’ niente carne, ne salumi, e si vede ,il calo della ferritina, e del colesterolo, perche’ era 230 e i trigliceridi erano 210 Comunque Ti ringrazio tanto e Ti auguro tanta tanta Fortuna per il tuo futuro dai che sei Grande abito a Valperga (To)

  • #3980 Risposta

    Fede
    Membro

    il fatto che siano stati rintracciati gli Ac(Ab) evidenzia che sei venuto a contatto con il virus…è come una “traccia memorica”..le transaminasi princ ALT le hai sempre avute nella norma?ti hanno detto che l’aumento della ferritinemia potrebbe essere correlato all’epatite B?prima del contatto con il virus la ferritina com’era?steatosi epatica e eventuale epatite B farebbero pensare che l’infezione/infiammazione necrotica dalla quale secondo me dipendono contemporaneamente gli elevati valori di GGT e ferritina sia localizzata nel fegato ma visto i normali valori delle transaminasi resto un po’perplesso a riguardo…forse è ipotizzabile che la sede sia renale!ovv posso sbagliarmi..
    comunque x avere risposte diagnostiche + organo-specifiche oltre a GGT potresti valutare altri enzimi di sortita princ LDH,APC,ALP e rispettivi isoenzimi…
    infine non escludo neanche l’ipotesi che possa entrarci qualcosa anche l’alimentazione e/o una qualche predisposizione genetica riguardante la ferritina stessa..

  • #3981 Risposta

    aldo51
    Membro

    Infatti il mio dottore continua a ripetere che dovrei fare il famoso esame per vedere se sono portatore da uno dei genitori che adesso non ho piu’, di un’eventuale emocromatosi,cosa consiste questo esame non ho la pallida idea, ho sempre avuto la ferritina alta gia’
    fin dal lontano 1998 quando ho fatto l’intervento per una fistola anale, allora era addirittura 1355 il suo valore, ma pero’ il dottore diceva che poteva essere correllato con l’infezione della fistola.Riguardo all’epatite B i dottori, anche quelli di fabbrica dove lavoro Olivetti, continuano a ripetermi che si puo’ solo conttrarre con il rapporto sessuale, o con le donazioni di sangue o dal dentista, ma rapporti sessuali al di fuori con mia moglie non ne ho avuto, e dal dentista per mia fortuna e’ anni che non ci vado oppure nei bagni pubblici, in questo caso sono tranquillo perche freguento solo il bagno di casa mia, e ho addirittura fatto fare l’esame a mia moglie per vedere se era stato a contatto con il virus dell’epatite B, ma per fortuna tutto negativo: ma un domanda voglio farti non c’e’ il pericolo che io li trasmetta il virus a mia moglie? ho una grande paura Ti Ringrazio proprio tanto tanto

  • #3982 Risposta

    Fede
    Membro

    effettivamente credo che verificare l’ipotesi di un’emocromatosi ereditaria possa essere utile…hai parenti con il valore di ferritina elevato?
    d’altra parte mi sembra potenzialmente interessante anche un eventuale discorso intestinale visto che la ferritina è molto presente negli enterociti..a tal riguardo hai mai fatto una colonscopia?
    x quanto riguarda l’epatite B il fatto che siano stati rintracciati Ac ma non Ag dovrebbe…essere rassicurante!
    ancora una volta mi sento di sottolineare e “sponsorizzare” l’importanza analitica degli isoenzimi di sortita x avere risposte analitche + organo-specifiche…purtroppo questi analiti vengono poco prescritti forse xchè sottovalutati..anche nel tuo caso potrebbe essere utile valutarli

  • #5389 Risposta

    giomicco
    Membro

    Originariamente inviato da Fede

    tieni presente che non sono un medico ma uno studente in biologia…anche in questo forum ci sono medici che possono darti risposte + idonee e attendibili delle mie..
    io credo che nel tuo caso i valori analitici rilevanti siano princ GGT e ferritina!quali sono i livelli di normalità della capacità saturante(ferrolegante) della transferrina riportati sulle tue analisi?e dovresti scrivere anche le unità di misura dei vari analiti citati..
    comunque considerando che la sideremia è nella norma la mia opinione è che non si tratti di un’alterazione metabolica o d’assorbimento villare riguardante il Fe ma che si tratti di una qualche infiammazione + o – organo specifica con implicata necrosi tessutale(cellulare)….inoltre se cosi fosse tenderei ad escludere il fegato(anche se è molto ricco di ferritina) visto che le transaminasi(princ ALT) sono nella norma…infine considerando che GGT è un enzima(di sortita) abbastanza ubiquitario l’eventuale necrosi può essere correlata a uno dei vari organi nelle cui cellule tessutali esso è localizzato..
    x conferme o smentite della mia ipotesi potrebbe essere utile sapere i valori ad esempio di VES e proteina C reattiva e anche isoenzimi di GGT e casomai risultati di eventuali ecografie
    il tuo medico che dice?ti è stato detto che si può trattare di qualche squilbrio metabolico del Fe?da quanto tempo è che hai questi valori alterati?
    hai mai controllato i reni(e la funzionalità nefrorenale)?forse potrebbe essere utile anche l’analisi delle urine e casomai delle feci

  • #6825 Risposta

    giamas
    Membro

    Non faccio mai le analisi del sangue. Quelle poche volte che le ho fatte sono svenuto e quando ha fatto quelle complete, per la preospedalizzazione (5 fiale), ho avuto inoltre stanchezza e crisi di pianto per tre giorni.
    Sono anormale? Niente affatto, semmai è proprio l’opposto. Il mio istinto naturale di protezione (quello che hanno tutti gli animali e anche i bambini fino a quando non vengono plagiati con la storia delle “medicine buone”)è efficientissimo e reagisce ad ogni tentativo esterno di pratica innaturale. E’ un vero segno di salute e di vitalità altro che storie. E’ simile alla tosse violenta (assente quando poi si crea assuefazione al tabacco)che scaturisce la prima volta che proviamo a fumare una sigaretta. Quando invece si diventa vecchi e la vitalità scende precipitosamente allora si diviene insensibili verso qualsiasi pratica medica scambiando questo atteggiamento per corraggio ed esperienza. Le mie prossime analisi del sangue? Quando starò per morire. In quel caso si può provare di tutto.
    Grazie.

    Giacomo



GLI ARGOMENTI PIU' DISCUSSI NEL FORUM:

acido folico Albumina ALT amilasi anemia anemia mediterranea ARTRITE REUMATOIDE azotemia basofili Bilirubina candida celiachia ciclo mestruale cistite citomegalovirus colesterolo colite CPK creatinina curva glicemica diabete elettroforesi ematocrito Emocromo emoglobina emorroidi eosinofili epatite B epatite C esame feci esame urine Ferritina ferro fibrinogeno gamma GT gastrite giramenti di testa glicemia globuli bianchi Globuli rossi gpt gravidanza Hiv igg influenza ipotiroidismo leucemia leucociti leucociti urine Linfociti linfonodi Lipasi MCH MCHC MCV microcitemia monociti mononucleosi neutrofili omocisteina pancreatite pcr piastrine prolattina prostata PSA Sideremia sigarette streptococco TAS THC tiroide toxoplasmosi transaminasi trigliceridi TSH urinocoltura ves vitamina b12 Vitamina D
Rispondi a: esami del sangue
Le tue informazioni: