emofobia

Home Forum Discussioni ed opinioni emofobia

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  afterhours 12 anni, 4 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #317 Risposta

    afterhours
    Membro

    salve a tutti.
    il mio problema è l’emofobia.
    ho 19 anni e da parecchi anni ne soffro. è una condizione per me ormai soffocante in quanto non sono capace di affrontare e sconfiggere questa mia paura.
    essa si traduce nel rifiuro di maneggiare o mangiare carne cruda o poco cotta(soprattutto la carne e i cibi contenenti venature), nella repulsione a toccare coltelli ed oggetti taglienti,.. inoltre mi fanno star male gli aghi se associati all’idea o all’immagine del sangue e la visione di vene o vasi sanguigni. molto spesso avverto una sensazione di malessere anche solo parlandone.
    il prelievo del sangue è ogni volta un trauma in quanto secondo l’opinione di un medico (che ha assistito al prelievo) soffro di veri e proprio attacchi di panico a cui segueno irrimediabili perdite dei sensi. questa condizione è insopportabile sia perchè ho sempre timore di potermi tagliare o ferire sia perchè sarei impotente nel dover soccorrere qualcuno.
    ad esempio un po’ di tempo fa mi sono trovata a dover soccorrere il mio fidanzato che era ferito ad una mano. aiutandolo mi sono macchiata gran parte della maglietta e accorgendomi di ciò sono svenuta e rimasta senza sensi per oltre 10 minuti.
    la quastione che mi mette angoscia è chiedermi che se i miei figli avranno bisogno di soccorso… io non sono in grado di aiutarli.

    confido in un vostro parere ciao contattatemi alla mia mail Vai ad inizio pagina

Rispondi a: emofobia
Le tue informazioni: