antitreponema pallidum

Home Forum Discussioni ed opinioni antitreponema pallidum

Tag: 

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  CARINO66 9 anni, 9 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1682 Risposta

    CARINO66
    Membro

    Una domanda a voi tutti.3 anni fa’ circa dopo aver donato 60 volte all’avis vengo sospeso definitivamente perche’ mi riscontrano POSITIVI nella analisi all’ANTITREPONEMA PALLIDUM ( SIFILIDE).Vado dal mio medico che mi fa’ rifare gli esami e risulto effettivamente positivo .Mi fa’ una cura di penicellina e mi fa’ rifare gli esami.Dopo circa 8mesi conosco una ragazza e vado a vivere con lei tra pochissimo ci sposiamo!! L’altro giorno dopo una donazione gratuita mi segnalano che la sacca e’ stata eliminata perche’ risulto positivo all’ANTITREPONEMA PALLIDUM!! Il resto degli esami e’ perfetto. Il mio medico mi dice che la positivita’ potrebbe rimanere tutta la vita queste le mie domande:
    1.IN QUESTI 2 ANNI E MEZZO SONO SEMPRE STATO BENISSIMO E NON HO MAI AVUTO ALCUN PROBLEMA CHE POSSA FAR PENSARE A DISTURBI SIFILITICI POSSO AVER CONTAGIATO LA MIA DONNA? e se doveesse rimanere incinta?

  • #6198 Risposta

    CARINO66
    Membro

    Mi ero dimenticato di dire che dopo la cura il mio medico dice che sono guarito

  • #6200 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ci sono varie analisi a vari livelli per capire la situazione . TPHA, VDRL, FTA-ABS. Il primo e’ solo diagnostico e rimarra’ sempre positivo anche a guarigione avvenuta come nel suo caso.
    Bisogna vedere anche il titolo cioe’ quanto sono positivi i test e aspettarsi una diminuzione nei successivi controlli dopo l’antibiotico.
    Per quanto riguarda il contagio nei rapporti sessuali , lei e’ guarito, quindi nessun problema.

  • #6202 Risposta

    CARINO66
    Membro

    Originariamente inviato da drumma

    Ci sono varie analisi a vari livelli per capire la situazione . TPHA, VDRL, FTA-ABS. Il primo e’ solo diagnostico e rimarra’ sempre positivo anche a guarigione avvenuta come nel suo caso.
    Bisogna vedere anche il titolo cioe’ quanto sono positivi i test e aspettarsi una diminuzione nei successivi controlli dopo l’antibiotico.
    Per quanto riguarda il contagio nei rapporti sessuali , lei e’ guarito, quindi nessun problema.

    LA RINGRAZIO DI CUORE.. MI HA SOLLEVATO…MI PUO’ CAPIRE LEI MI STO’ SPOSANDO E LA AMO.NON VORREI DARGLI UN PROBLEMA CHE NON E’ SUO!
    GRAZIE ANCORA UN GRANDE SALUTO

Rispondi a: antitreponema pallidum
Le tue informazioni: