Analisi del Sangue

Home Forum Discussioni ed opinioni Analisi del Sangue

Questo argomento contiene 8 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Ernesto N 8 anni, 10 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2176 Risposta

    Dino80
    Membro

    Porgo un saluto a tutti i forumisti e, poiché il mio medico curante è in malattia, chiedo un parere sulle mie analisi ematiche.

    Età: 28
    Altezza: 180 cm
    Peso: tra i 65 ed i 70 (è da parecchio che non mi peso smile.gif )

    Esame Ematologico

    – Chimica Clinica substrati

    GLICEMIA: 78,00 mg/dl ( 60-110 )
    AZOTEMIA: 28,50 mg/dl ( 15-39 )
    CREATININEMIA: 0,74 mg/dl ( 0,5-1,2 )
    COLESTEROLO TOTALE: 213,00 mg/dl ( 150-250 )
    TRIGLICERIDI: 152,00 mg/dl ( 50-200 )
    BILIRUBINA TOTALE: 0,82 mg/dl ( 0,25-1,2 )
    URICEMIA: 5,90 mg/dl ( 1,5-5 ) ***
    SIDEREMIA: 92,00 mcg/dl ( 67-167 )
    CALCIO PLASMATICO: 9,90 mg/dl ( 8,1-10,4 )
    MAGNESIO PLASMATICO: 2,29 mEq/L ( 1,3-2,1 ) ***
    CUPREMIA: 109,00 mcg/dl ( 70-140 )
    ZINCO PLASMATICO: 93,00 mcg/dl ( 70-127 )

    – Chimica Clinica enzimi

    CPK: 96,00 U/L ( 25-190 )
    TRANSAMINASI GOT (AST): 40,00 U/L ( 5-40 )
    TRANSAMINATI GPT (ALT): 61,00 U/L ( 5-40 ) ***
    GAMMA-GT: 32,00 U/L ( 11-49 )
    FOSFATASI ALCALINA: 74,00 U/L ( 38-280 )

    – Chimica Clinica proteine specifiche

    PCR: 0,28 mg/dl ( 0,1-0,6 )

    – Ematologia

    VES: 34,00 mm ( 2-20 ) ***

    — Esame emocromocitometrico

    GLOBULI BIANCHI 7,23 x1000/uL ( 4-11 )
    GLOBULI ROSSI 5,31 x1000000/u ( 4,5-6,3 )
    EMOGLOBINA: 15,90 g/dl ( 14-18 )
    EMATOCRITO: 46,70 % ( 32-53 )
    VOL. GLOB. MEDIO: 87,90 micron cub ( 78-94 )
    CONT. MEDIO DI Hb: 29,90 pg ( 26-35 )
    CONC. MEDIA DI Hb: 34,00 g/dl ( 31-37 )
    PIASTRINE: 267,00 x1000/uL ( 130-500 )
    RDW-SD: 40,90 fl ( 37-54 )
    RDW-CV: 12,90 % ( 11-16 )
    DISTRIB.PIASTRINE: 13,20 fl ( 9-17 )
    VOL.PIAST.MEDIO: 10,80 fl ( 9-13 )
    P-LCR: 32,30 % ( 13-43 )
    NEUTROFILI: 43,60 % ( 37-75 )
    LINFOCITI: 44,30 % ( 12-50 )
    MONOCITI: 9,50 % ( 0-7 ) ***
    EOSINOFILI: 1,90 % ( 0-5 )
    BASOFILI: 0,70 % ( 0-1,5 )
    NEUTROFILI: 3,15 x1000/uL
    LINFOCITI: 3,20 x1000/uL
    MONOCITI: 0,69 x1000/uL
    EOSINOFILI: 0,14 x1000/uL
    BASOFILI: 0,05 x1000/uL

    – FOLATI: 3,55 ng/ml ( 3,0-15,0 )

    – VITAMINA B12: 290,00 pg/ml ( 223-925 )

    – URINE

    CHIMICO E CITOFLUORIMETRICO:
    COLORE: giallo paglierino
    ASPETTO: limpido
    PH: 6,00 ( 5-6,5)
    glucosio: 0,00 mg/dl
    proteine: 5,00 mg/dl ( 0-30 )
    emoglobina: 0,00 mg/dl
    chetoni: 0,00 mg/dl
    bilirubina: 0,00 mg/dl
    urobilinogeno: 0,20 EU/dl
    peso specifico: 1.021,00 ( 1010-1035 )
    CILINDRI IALINI: 0,13 cil./uL ( 0-1,5 )
    CILINDRI LEUC.-ERITR.-CELL. : 0,20 cil./uL ( 0-0,7 )
    CELLULE BASSE VIE: 0,60 cell./uL ( 0-10 )
    CELLULE ALTE VIE: 0,20 cell./uL ( 0-2,5 )
    GLOBULI ROSSI: 10,40 eritr./uL ( 0-10 ) ***
    GLOBULI BIANCHI: 2,20 g.b./uL ( 0-35 )
    CRISTALLI: 1,40 crist./uL ( 0-15 )
    BATTERI: 2.178,70 batt./uL ( 0-8000 )
    MICETI: 0.00 mic./uL

    -TIROIDE

    TSH: 2,64 ulU/ml ( 0,35-5,5 )
    FT3: 3,27 pg/ml ( 2,3-4,2 )
    FT4: 1,52 ng/dl ( 0,89-1,76 )
    AAT: 25,30 Ul/ml ( 0-60 )
    AbTPO: 44,70 Ul/ml ( 0-60 )

    – ELETTROFORESI

    — PROTIDOGRAMMA

    P.T. : 7,70 g/dl ( 6,20-8,50 )

    A/G * 1,11

    –SIEROPROTEINE

    frazione rel% rel% VN g/dl

    ALBUMINA 52,65 (50,00-68,00) 4,06

    ALFA1 1,80 (1,50- 5,00) 0,14

    ALFA2 11,71 (6,00-11,00) 0,90 ***

    BETA 13,52 (9,00-14,00) 1.04

    GAMMA 20,32 (12,00-20,00) 1,56 ***

    Nota:

    *** indica valori alterati

    Gradirei ricevere pareri da ciò che si evince dalle analisi sopra elencate.

    Ringrazio infinitamente sin da adesso tutti coloro che vorranno condividere con me le loro esperienze ed i Dottori che esporranno il proprio pensiero.

    Un caloroso saluto,

    Dino

  • #7947 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Dino80,

    chi ti sta scrivendo non é un medico,
    sei stato straodinariamente preciso nel riportare i dati, e molte sono le analisi.

    C’é qualche motivo particolare di salute che ha spinto il tuo dottore a prescrivertele o é solo un controllo di routine?

    Hai dei precedenti, anche di anni fa, per poter fare un raffronto ?

    ciao

    Ernesto

  • #7967 Risposta

    Dino80
    Membro

    Esame Ematologico – Anno di riferimento: 2007

    -Chimica Clinica substrati

    GLICEMIA 84,00 mg/dl (60 – 110)
    AZOTEMIA 31,70 mg/dl (15 – 39)
    CREATININEMIA 0,87 mg/dl (0,5 – 1,2)
    COLESTEROLO TOTALE 181,00 mg/dl (150 – 250)
    TRIGLICERIDI 119,00 mg/dl (50 – 200)

    BILIRUBINA FRAZIONATA
    BILIRUBINA TOTALE 0,90 mg/dl (0,25 – 1,2)
    BILIRUBINA DIRETTA 0,30 mg/dl (0,05 – 0,3)
    BILIRUBINA INDIRETTA 0,60 mg/dl (0,1 – 0,85)

    URICEMIA 5,10 mg/dl *** (1,5 – 5)
    SIDEREMIA 209,00 mcg/dl *** (67 – 167)
    SODIO PLASMATICO 142,00 mEq/L (137 – 145)
    CALCIO PLASMATICO 10,20 mg/dl (8,1 – 10,4)
    FOSFORO PLASMATICO 3,10 mg/dl (2 – 4,5)

    – Chimica Clinica enzimi

    LDH 123,00 U/L *** (210 – 415)
    TRANSAMINASI GOT (AST) 33,00 U/L (5 – 40)
    TRANSAMINASI GPT (ALT) 46,00 U/L *** (5 – 40)

    – Chimica Clinica proteine specifiche

    PCR 0,10 mg/dl (0,1 – 0,6)

    – Ematologia

    VES 7,00 mm. (2 – 20)

    – ESAME EMOCROMOCITOMETRICO

    GLOBULI BIANCHI 5,49 x1000/uL (4 – 11)
    GLOBULI ROSSI 5,80 x1000000/u (4,5 – 6,3)
    EMOGLOBINA 16,70 g/dl (14 – 18)
    EMATOCRITO 50,40 % (32 – 53)
    VOL.GLOB.MEDIO 86,90 micron cub (78 – 94)
    CONT.MEDIO DI Hb 28,80 pg (26 – 35)
    CONC.MEDIA DI Hb 33,10 g/dl (31 – 37)
    PIASTRINE 253,00 x1000/uL (130 – 500)
    RDW-SD 38,20 fl (37 – 54)
    RDW-CV 12,10 % (11 – 16)
    DISTRIB.PIASTRINE 13,90 fl (9 – 17)
    VOL.PIAST.MEDIO 11,40 fl (9 – 13)
    P-LCR 36,60 % (13 – 43)
    NEUTROFILI 46,50 % (37 – 75)
    LINFOCITI 45,70 % (12 – 50)
    MONOCITI 6,60 % (0 – 7)
    EOSINOFILI 0,70 % (0 – 5)
    BASOFILI 0,50 % (0 – 1,5)
    NEUTROFILI 2,55 x1000/uL (2 – 7,5)
    LINFOCITI 2,51 x1000/uL (1 – 3,5)
    MONOCITI 0,36 x1000/uL (0 – 0,8)
    EOSINOFILI 0,04 x1000/uL (0 – 0,7)
    BASOFILI 0,03 x1000/uL (0 – 0,1)
    OSSERVAZIONI //

    – Elettroforesi
    < Purtroppo ho smarrito il protidogramma>

    – ESAME DELLE URINE

    — Chimico e citofluorimetrico

    Colore GIALLO PAGLIERINO
    Aspetto TORBIDO
    pH 7,50 *** (5 – 6,5)
    glucosio 0,00 mg/dl
    proteine 10,00 mg/dl (0 – 30)
    emoglobina 0,00 mg/dl
    chetoni 0,00 mg/dl
    bilirubina 0,00 mg/dl
    urobilinogeno 0,20 EU/dl (0 – 1)
    peso specifico 1.020,00 (1010 – 1035)
    CILINDRI IALINI 0,38 cil./uL (0 – 1,5)
    CILINDRI LEUC.-ERITR.-CELL. 0,00 cil./uL (0 – 0,7)
    CELLULE BASSE VIE 1,30 cell./uL (0 – 10)
    CELLULE ALTE VIE 0,40 cell./uL (0 – 2,5)
    GLOBULI ROSSI 5,60 eritr./uL (0 – 10)
    GLOBULI BIANCHI 2,60 g.b./uL (0 – 35)
    CRISTALLI 7,70 crist./uL (0 – 15)
    BATTERI 788,20 batt./uL (0 – 8000)
    MICETI 0,00 mic./uL

    – Epatite

    HBsAg NEGATIVO NEGATIVO

    HCVAb (III generazione) NEGATIVO NEGATIVO

    – Tumorali

    PSA 0,59 ng/ml (0,1 – 2,5)

    PSA LIBERO
    PSA LIBERO 0,20 ng/ml *** (0,3 – 2,6)
    RAPPORTO FPSA/TPSA 0,33 (0,01 – 0,5)

    – Batteriologia/Micologia/Parassitologia

    URINOCOLTURA Carica batterica non significativa.

    – Virologia

    ANTI-HIV NEGATIVO (NEGATIVO)

  • #7968 Risposta

    Dino80
    Membro

    Esame ematologico – Anno di riferimento: 2006

    – Chimica Clinica substrati

    GLICEMIA 78,00 mg/dl (60 – 110)
    AZOTEMIA 30,00 mg/dl (15 – 39)
    CREATININEMIA 0,80 mg/dl (0,5 – 1,2)
    COLESTEROLO TOTALE 208,00 mg/dl (150 – 250)
    TRIGLICERIDI 58,00 mg/dl (50 – 200)
    BILIRUBINA TOTALE 0,84 mg/dl (0,25 – 1,2)
    SIDEREMIA 85,00 mcg/dl (67 – 167)

    – Chimica Clinica enzimi

    TRANSAMINASI GOT (AST) 30,00 U/L (5 – 40)
    TRANSAMINASI GPT (ALT) 27,00 U/L (5 – 40)
    FOSFATASI ALCALINA 170,00 U/L (38 – 280)

    – Chimica Clinica proteine specifiche

    TAS 18,00 UI/ml (0 – 200)
    PCR 0,10 mg/dl (0,1 – 0,6)

    FATTORE REUMATOIDE 6,70 UI/ml (0 – 20)

    – Ematologia

    VES 8,00 mm. (2 – 20)

    – ESAME EMOCROMOCITOMETRICO

    GLOBULI BIANCHI 7,33 x1000/uL (4 – 11)
    GLOBULI ROSSI 5,04 x1000000/u (4,5 – 6,3)
    EMOGLOBINA 15,80 g/dl (14 – 18)
    EMATOCRITO 44,10 % (32 – 53)
    VOL.GLOB.MEDIO 87,50 micron cub (78 – 94)
    CONT.MEDIO DI Hb 31,30 pg (26 – 35)
    CONC.MEDIA DI Hb 35,80 g/dl (31 – 37)
    PIASTRINE 259,00 x1000/uL (130 – 500)
    RDW-SD 38,70 fl (37 – 54)
    RDW-CV 12,10 % (11 – 16)
    DISTRIB.PIASTRINE 15,90 fl (9 – 17)
    VOL.PIAST.MEDIO 12,20 fl (9 – 13)
    P-LCR 42,30 % (13 – 43)
    NEUTROFILI 39,10 % (37 – 75)
    LINFOCITI 49,10 % (12 – 50)
    MONOCITI 9,10 % *** (0 – 7)
    EOSINOFILI 2,20 % (0 – 5)
    BASOFILI 0,50 % (0 – 1,5)
    NEUTROFILI 2,86 x1000/uL (2 – 7,5)
    LINFOCITI 3,60 x1000/uL *** (1 – 3,5)
    MONOCITI 0,67 x1000/uL (0 – 0,8)
    EOSINOFILI 0,16 x1000/uL (0 – 0,7)
    BASOFILI 0,04 x1000/uL (0 – 0,1)
    OSSERVAZIONI //

    – URINE

    ESAME DELLE URINE

    chimico e citofluorimetrico
    Colore GIALLO PAGLIERINO
    Aspetto LEGGERMENTE TORBIDO
    pH 6,00 5 – 6,5
    glucosio 0,00 mg/dl
    proteine 0,00 mg/dl (0 – 30)
    emoglobina 0,10 mg/dl
    chetoni 0,00 mg/dl
    bilirubina 0,00 mg/dl
    urobilinogeno 0,20 EU/dl (0 – 1)
    peso specifico 1.025,00 (1010 – 1035)
    CILINDRI IALINI 1,15 cil./uL (0 – 1,5)
    CILINDRI LEUC.-ERITR.-CELL. 0,00 cil./uL (0 – 0,7)
    CELLULE BASSE VIE 1,10 cell./uL (0 – 10)
    CELLULE ALTE VIE 0,40 cell./uL (0 – 2,5)
    GLOBULI ROSSI 303,40 eritr./uL *** (0 – 10)
    GLOBULI BIANCHI 5,90 g.b./uL (0 – 35)
    CRISTALLI 4,20 crist./uL (0 – 15)
    BATTERI 1.334,60 batt./uL (0 – 8000)
    MICETI 0,00 mic./uL

    – Tumorali

    PAP 1,67 ng/ml (0,2 – 2,5)
    PSA 0,51 ng/ml (0,1 – 2,5)

  • #7969 Risposta

    Dino80
    Membro

    Caro Ernesto,
    grazie per la tua cortese risposta!

    Ho inserito le ultime tre annate di analisi.

    Nel 2005, da un controllo di routine, ci sono alcuni valori alterati: colesterolo, creatinina, transaminasi.
    Una settimana dopo del referto inizio un’alimentazione controllata per sei mesi.
    Ripeto gli esami e i risultati chiariscono che i valori alterati in precedenza si riportano nella norma, ma un valore risulta “sballatissimo”: globuli rossi nell’esame delle urine.

    Dopo una visita specialistica (diagnosi: prostatite) assumo per 10 giorni, 1 cpr di Unidrox 600 mg/die.

    Negli esami successivi il valore di quest’ultimo torna nella norma.

    Il medico prescrive anche altri esami virologici ed epatici senza capirne, io stesso, il motivo.

    In quel periodo accusavo malessere generale, uno stato ansioso-depressivo con alcune somatizzazioni.

    Gli esami del 2008 sono a seguito del controllo di routine e richiesta del tricologo (folati, vitamina b12 etc etc).

    Attualmente sono in cura farmacologica per stato ansioso-depressivo e nell’ultimo mese si sono manifestati tutti i sintomi di una colite (che mi sta rendendo poco piacevoli le giornate).

    Spero di essere stato esaustivo 😀

    Grazie a chi darà il proprio parere in merito.

    Dino

  • #7970 Risposta

    Dino80
    Membro

    Dimenticavo un paio di cose:

    Non bevo, non fumo, mai fatto uso di sostanze psicotrope.
    L’esame ecografico della vescica, prostata e reni non ha rivelato nessuna alterazione.

  • #7972 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Dino80,

    anzitutto ti rinnovo i complimenti per la pazienza e la precisione, che immagino faccia parte del tuo carattere.

    Sei giovane, dai dati che riporti abbastanza in buona salute, comunque ci sono alcuni parametri analitici che come tu stesso vedi ogni tanto escono un po’ fuori dai limiti.

    Attualmente il principale mi sembra la VES, e anche un certo innalzamento relativo delle Globuline rispetto all’Albumina.
    Anche il rapporto Neutrofili-Linfociti é un pochino strano ma lo era anche nel recente passato.

    Altri valori isolati sono un po’ anomali come l’Acido Urico, che potrebbero dipendere da alimentazione o da tue particolari caratteristiche metaboliche.
    Un po’ curiosa é anche la LDH che sta desisamente sotto la norma e la GPT che invece ogni tanto sta sopra.

    Nel complesso, il parametro che mi sembra un po’ più sigificativo é la VES che prima era normale ed ora segnala qualche cosa.

    E’ un parametro totalmente aspecifico, anche uno stato influenzale può alterarne i valori.

    Se comunque la VES dovesse rimanere invariata o aumentare richiederebbe una certa attenzione perché é un parametro importante.

    Credo che tu sia seguito bene dai dottori, e pertanto penso che se i sintomi fisici che tu lamenti perdureranno, loro stessi ti potranno far fare altri accertamenti.

    In ogni caso tieni presente che non é sempre facile arrivare a una diagnosi precisa, io stesso anni fa ebbi sintomi cronici che durarono mesi (nausea, disturbi intestinali, sensazione di febbre ma tempratura attorno a 37…). Questo specifco problema si é attenuato con il passare del tempo, senza essere stato né capito né curato.
    Se era un virus, il mio organismo l’ha piano piano neutralizzato.

    Quindi, mi auguro anzitutto che tu continui ad essere seguito da un bravo dottore, e se si vorrà approfondire ciò dipenderà sopratttutto da come ti senti/ sentirai, importante é non cadere nella possibile trappola di atttribuire con facilità i problemi fisici a fatti ansiosi o psicologici,

    se vuoi facci sapere

    Ciao
    Ernesto

  • #7973 Risposta

    Dino80
    Membro

    Ernesto grazie mille per il tuo interesse e competenza 🙂

    Per quanto riguarda LDH fuori range, non so spiegarti come mai: non mi sono sottoposto a indagini a raggi x in quel periodo, né nei periodi precedenti.

    Un po’ mi incuriosisce sapere se si può capire qualcosa dal “certo innalzamento relativo delle Globuline rispetto all’Albumina e dal
    “rapporto Neutrofili-Linfociti”.

    Purtroppo il mio medico tende sempre a dire che non c’è nulla e che spesso alcuni valori possono alterarsi e quando tale variazione non è eccessiva sostiene che “è tutto normale”.

    Per quanto riguarda colesterolo ed acido urico alti, posso dirti che tutta la famiglia paterna ne soffre, nonostante non ci siano eccessi alimentari degni di nota.

    Ti ringrazio ancora calorosamente per le tue rispsoste.

    Ciao,
    Dino

  • #7974 Risposta

    Ernesto N
    Membro

    Ciao Dino,

    i rapporti Albumina-Globuline e Neutrofili-Linfociti sono anch’essi indicatori molto generici, si possono alterare in un’infinità di stati patologici, e a volte, squilibri modesti, possono essere considerati come specifici stati fisiologici.

    Fortunatamente la Proteina C Reattiva, un altro importante parametro aspecifico, viene basso.

    Il fatto che il tuo dottore non dia un’eccessiva importanza alle variazioni dalla norma che si riscontrano nelle tue analisi significa che ha anche altri elementi che lo tranquillizzano, poi tu sai che i medici hanno spesso a che fare con malattie così gravi che altre situazioni gli appaiono poca cosa.

    Però se tu non ti senti in condizioni ottimali hai tutti i motivi per chiedergli eventuali altri accertamenti, in special modo se vedrai permanere nel tempo la VES oltre i limiti.

    Per quanto riguarda le Globuline e i Linfociti, entrambi spostati un pò verso i limiti superiori della norma, potresti vedere se hai per caso qualche analisi di molti anni fa, e se queste caratteristiche erano quindi già presenti.

    Dovrai quindi regolarti con giudizio perché tu solo conosci come ti senti, e in caso sia necessario devi chiedere approfondimenti

    ci farà piacere avere tue notizie

    Ciao

    Ernesto

Rispondi a: Analisi del Sangue
Le tue informazioni: