Reply To: Alterazione aspecifica della fase di ripolarizzaz.

Home Forum Discussioni ed opinioni Alterazione aspecifica della fase di ripolarizzaz. Reply To: Alterazione aspecifica della fase di ripolarizzaz.

#3818 Risposta

Davide
Membro

Citazione:


Originariamente inviato da babbizzone

Ciao Davide, mia moglie ha 58 anni,è alta 1.70 e pesa 67 kg.
Nel i986 subi’ due interventi:Asportazione di una mammella e 25 linfonodi ascellarinel mese di novembre;ed asportazione delle ovaie nel successivo mese di dicembre.L’intervento fu eseguito dal prof. Civello,responsabile della 2à clinica chirurgica dell’ospedale Gemelli di Roma .Avendo metastasi nella teca cranica,arcata parietale destra e regione etmoidea,fu affidata all’ambulatorio oncologico,dove i medici dopo consulto in videoconferenza,decisero per la sola chemioterapia (OTTO),poiche’le radiazioni avrebbero potuto colpire centri nervosi e vitali….. .Alla fine del ciclo, fu dimessa con l’obbligo di controllo in sede ospedaliera ogni tre mesi…,sei mesi….,12 mesi, con la seguente terapia:ORIMETEN 4 c. al giorno,e CORTONE ACETATO una pasticca al giorno frazionata in 4 porzioni.Le metastasi sono regredite,ma nessuno dei medicila invita a sospendere la cura!!!!!
Nella visita di controllo dello scorso dicembre 2005,Orimeten è stato sostituito con Arimidex,una sola compressa al giorno,che a mio modesto avviso le procura dei problemi.Due anni orsono ha eseguito controlli e biopsia alla tiroide,ma fortunatamente risultati negativi.Il cuore sta bene al 67%,cosi pure i reni,non ha altri gonfiori….
Il suddetto gonfiore, è ascribile al nuovo medicinale?
Grazie e saluti.


L’uso dell’Arimidex ha dato inizialmente molte speranze. Dopo un po’ di tempo queste sono diminuite poichè si sono visti molti effetti collaterali. Non ho una grande esperienza in proposito, perchè le persone che ho seguito avevano un oncologo di fiducia. Io sono specialista in medicina interna…
Credo che sia possibile che i gonfiori vengano dall’uso del farmaco, ma ti consiglio di parlarne con l’oncologo dopo aver eseguito un doppler artero-venoso degli arti inferiori.
Non perdere troppo tempo.
Non credo che il 67% di frazione di eiezione (FE) spieghino questi gonfiori.
Davide