Rispondi a: neutropenia, tachipirina

Home Forum Discussioni ed opinioni neutropenia, tachipirina Rispondi a: neutropenia, tachipirina

#9290 Risposta

Angela1978
Partecipante

Ciao,
ci sono io! La mia bimba di 10 mesi è affetta da una neutropenia autoimmune. È seguita all’ospedale Bambin Gesù dal dott. Finocchi. Ci siamo accorti della neutropenia causalmente in seguito ad un piccolo ascesso cutaneo quando aveva 5 mesi. Ha fatto aspirato midollare che è risultato negativo a luglio e tante altre analisi tra cui la ricerca degli anticorpi anti neutrofili al Gaslini di Genova a cui è risultata positiva per questo hanno potuto esprimersi con certezza riguardo ad una forma autoimmune. Al momento ha solo avuto episodi di lievi infezioni cutanee ma andiamo incontro all’inverno e sono molto preoccupata. Ad esempio adesso io sono ammalata, ho un’otite acuta ad un orecchio e non mi avvicino a lei ed indosso una mascherina. I suoi neutrofili oscillano da un minimio di 160 ad un massimo di 650. L’ultimo emocromo risale a mercoledì ed erano 600 ma non mi illudo che si stiano alzando.
Volevo chiedere a genitori con bambini affetti da neutropenia autoimmune come si sono comportati con i vaccini, se li hanno fatti fare dopo la diagnosi di neutropenia autoimmune e cosa è successo. A me hanno consigliato di farle fare la terza dose di esavalente e la seconda di pneumococco ma ho paura. Mi hanno rassicurata i medici ma continuo ad aver paura forse perchè tutto è stato scoperto 20 giorni dopo la seconda dose di esavalente e la prima di pneumococco.
Grazie in anticipo a chi volesse rispondermi!