Rispondi a: Analisi del Sangue e dubbi

Home Forum Discussioni ed opinioni Analisi del Sangue e dubbi Rispondi a: Analisi del Sangue e dubbi

#9182 Risposta

Geronim0
Membro

<i>Originariamente inviato da drumma</i>
La ggt non migliora con l’alimentazione, che sicuramente già fai.
Mi dai i valori normali del laboratorio, per piacere.

il laboratorio, per il GGT, mi da i seguenti valori nominali: 12 – 58 U/L
Le riporto anche i valori di Transaminasi:
ALT 50 (range 13-69) U/L
AST 29 (range 15-46) U/L

<i>Originariamente inviato da drumma</i>Per quanto riguarda la sideremia , potrebbe essere un fatto occasionale, certo aumenta il consumo di fegato, legumi. verdure a foglia verde larga , uova ,pesce, frutta secca, ma il consiglio è di usare un integratore vitaminico con ferro.

La gotta non è un’infezione urinaria ma un accumulo di acido urico (derivante dal metabolismo delle purine) che si accumula nelle articolazioni sotto forma di cristalli
Con valori di acido urico elevato, oltre ai farmaci, bisogna ridurre drasticamente il consumo di carne.
La tua familiarità è un indice di predisposizione ma non è detto che sicuramente avrai la gotta.
Controlla sempre il valore dell’acido urico.

Grazie per i consigli che seguirò sicuramente!

L’acido urico ha a che fare con il valore di UREA?
(ultimo esame del sangue UREA 34 (range 15-43) mg/dL)

Le riporto anche altri valori che ho notato alterati(4 valori per le 4 analisi che ho fatto nell’ultimo anno):

<u>nell’Emocromocitometrico</u>:

<b>LYMPH 1,22 1,47 1,25 1.46 (range 1.5-4.0) 10^3/uL</b>

RET 0,74% 0,76% 0,54% 0.63% (range 0.5-1.5%)
<b>IRF 1,7% 0,6% 0,0% 0.0% (range 6-24%)
LFR 98,3% 99,4% 100% 100.0% (range 75-92%)
MFR 0,6% 0,6% 0,0% 0.0% (range 6-20%)</b>
HFR 1,1% 0,0% 0,0% 0.0% (range 0-4%)

ho letto che potrebbero anche questi essere legati alla carenza di ferro… è così?

Grazie ancora per le sue risposte!
Cordiali saluti
Franco