Reply To: GAMMOPATIA MONOCLONARE IGG-K

Home Forum Discussioni ed opinioni GAMMOPATIA MONOCLONARE IGG-K Reply To: GAMMOPATIA MONOCLONARE IGG-K

#8397 Risposta

alefede
Membro

…riprendo la discussione.
Le gammopatie IGG, con dosaggio inferiore a 1,5 g/dl e con un rapporto delle catene leggere normale (questo ultimo esame si chiama Freelite) hanno una probabilità di sviluppare una patologia maligna del 5% in 20 anni (in pratica più bassa della media di cui sopra).
Le K sono un po’ meno nefrotossiche delle Y e ciò è dovuto a come sono fatte ste’ K, se ho capito bene.
Il Freelite, se non lo hai fatto, ti consiglierei di farlo; comunque senti l’ematologo (è semplicemente un esame del sangue in più, in pratica una cazzata).
Le proteine monoclonali nelle urine possono essere compatibili con la gammopatia; alcuni studi sembrano dimostrare che chi ha le Bence Jones (ossia le proteine urinarie monoclonali) ha una maggiore probabilità di evoluzione.
Il Freelite misura le catene leggere in circolo nel sangue; se non ci sono li in misura elevata allora non ci dovrebbero essere neanche le Bence Jones (che sono le stesse proteine scartate dai reni perchè in eccesso) a meno di contemporaneo danno renale tubulare.
Su internet trovi centinaia di articoli.
Spesso leggendoli ti spaventerai, altre volte di rinfrancherai.
Consultati sempre con l’ematologo che vedrai porterà attenzione, come ti ho detto, alla situazione generale.
Il mieloma è certamente una patologia molto seria; anche qui qualche dato buono però c’è.
Al di sotto dei 50 anni i trattamenti sono probabilmente oggi in grado di trasformare questa patologia in qualcosa di cronico (tipo il diabete)con remissioni e ricadute.
Non si può comunque ancora parlare di male “curabile” anche se una percentuale dei pazienti trattati (che, per fortuna, diventa sempre più elevata) è libera da malattia a distanza di 15 anni.
Spesso la cura è in grado di riportarti ad una situazione di MGUS quindi non sei tecnicamente guarito, ma continui a vivere senza ulteriori trattamenti).
Se vuoi darmi qualche dato in più lo confrontiamo (B2microglobulina, proteina, emocromo, fosfatasi, alcalina, calcio, ecc) anche se non vuol dire niente avere valori diversi.
Io sono qui, anche solo per parlare.
Ciao.