Reply To: esame feci-candida/flogosi

Home Forum Discussioni ed opinioni esame feci-candida/flogosi Reply To: esame feci-candida/flogosi

#8375 Risposta

malko
Membro

Originariamente inviato da Tmaius

scusate ancora vi chiedo di rispondere solo a questo ultimo post

andando a riprendere le analisi i responsabili di laboratorio mi hanno detto che la candida c’era in quantità elevata come in tutte le analisi che ho fatto.hanno detto che quando c’è in quantita basse, sanno che puo essere normale(e che non lo riportano sul referto,o qualcosa del genere), ma che non era il mio caso

andando dal dottore mi ha continuato a dire che era normale la candida nelle feci e che sul referto non c’era scritto della quantità.dopo tanto camminare da una parte all’altra (laboratorio-dottre) ha capito e mi ha prescritto un medicinale

il problema non è che bastava una semplice telefonata del dottore al laboratorio(nonostante siano nello stesso ospedale) per risolvere questo problema che va avanti da più di un anno
MA che mi ha prescritto il flagyl(p.a. metronidazolo) che cercando su internet mi dice che è per la trichomonas,batteri e protozoi
scusate il dubbio ma è anche un antimicotico?
perchè cercando su internet non ho trovato nessuna relazione metronidazolo-candida

Carissimo,
è la prima volta che intervengo su questo forum e spero di non commettere erriri. La tua problematica è simile alla mia. Anni or sono ebbi lo stesso problema e i medici tutti mi dicevano che la candida è presente sempre nell’intestino. In breve ciò che devi fare: il laboratorio deve effettuare la “tipizzazione ” della candida ( cioè individuare che tipo di candida è: albicans, Krusei..etc); la mia era, anzi è, poichè si è purtroppo cronicizzata, la krusei. Sempre il laboratorio deve effettiuare un antimicogramma, così saprai a quale medicinale affidarti. Ad esempio il fluconazolo cura la albicans ma esacerba e rende più aggressiva la krusei ( e questo i medici lo ignoravano, anche allo Spallanzani!.
La Nistatina è l’unico medicinale che colpisce sia la albicans cche la krusei, e non è tossico per l’organismo umano. Ma , non essendo prodotta più in Europa, dato il basso costo, me la devo far venire dall’est europeo. Credimi, se sefgui quanto ti ho scritto, potrai uscire dal tunnel. Io, purtroppo, per ascoltare tutti i medici impreparati, ho adesso la CANDIDOSI INTESTINALE CRONICA E DEVO ASSOGGETTARMI A CICLI PERIODICI DI NISTATINA. Ho dovuto studiarmi a suo tempo dei libri di medicina sull’argomento. Il Prof. Aiuti, immunologo noto, fu l’unico che capì e mi dette ragione.Speroche la mia risposta sia arrivata in tempo. ma solo ora per puro caso, ho visto le tue mail.Buona fortuna, raffaele.