Reply To: Antigene austalia e cura

Home Forum Discussioni ed opinioni Antigene austalia e cura Reply To: Antigene austalia e cura

#7674 Risposta

Ernesto N
Membro

Ciao r.Ilaria,

ho provato a cercare un po’ nella rete, c’é una grandissima quantità di dati, difficile comprendere quanto vi sia di commerciale e quanto di veramente scientifico.

Come spesso accade la quantità abbonda mentre la qualità é trascurata.

Una buona sintesi sul Cardo Mariano:

http://www.mayoclinic.com/health/silymarin/NS_patient-milkthistle

Una sulla Silibinina:

http://en.wikipedia.org/wiki/Silibinin

Da quì puoi partire, per queste sostanze sembra che la tossicità sia ridotta e i rischi pochi.

Per i Fosfolipidi ho trovato questo sito commerciale, come leggerai queste sono sostanze diffuse in molti cibi (soia, altri legumi…..).
Facilitano l’assorbimento della Silibinina (leggi file di cui sopra)

Vitamina E.

Le dosi contenute nel prodotto sono basse, il file sulla tossicità della Vitamina E che ti consigliai la volta scorsa é ottimo.

Io penso però che c’é un sistema per stare più tranquilli, ogni tanto puoi farti dosare la Vitamina E nel sangue, magari con l’occasione anche D e A.
Io tre anni fa le ho fatte dosare: La D risultò bassa, La A alta, La E nella norma.
Le sorprese non mancano mai… e mi é servito molto capire queste cose.

Infine, le tue analisi epatiche sono normali ? Hai cioé uno o più indici che vengono un po’ alterati e che può / possono fungere da segnalatore/i che la cura ti sta facendo bene?

ciao

Ernesto