Reply To: neutropenia

Home Forum Discussioni ed opinioni neutropenia, tachipirina Reply To: neutropenia

#7361 Risposta

Jile
Membro

grazie sammyf, ti ringrazio x la tua pronta risposta e sei stata anche utile (non si finisce mai di imarare…), la mia bimba non sta facendo nessuna cura e nessun tipo di ricerca di medicina utile al suo caso, in quanto la nt autoimmune com ben sai non ha cure e medicine, ma l’ unica cosa da fare è attenzione e pazienza, solo il tempo (sperando il più in fretta possibile) potrà guarirla. Hai ragione comunque ad affermare della specialità e della positività della malattia/situazione, è vero…i nostri bimbi hanno una marcia in più, ti cito delle situazioni incredibili: la mia bimba prima di tutto quello ch gli è successo, ogni volta che vdeva la pediatra faceva urla e scenggiate pazzesche, l’ ultima volta è stata incredibile (la dottoressa stessa non la riconosceva) si è fatta visitare tranquillamente (ormai ci è abituta) :” apri la bocca, respira forte, tossisci, ecc…” eseguiva tutto come un adulto; quando ci incontriamo con altre famiglie, i genitori rimangono sbalorditi, i loro bimbi si buttano per terra, mani, giochi, oggetti vari, in bocca e la nostra bimba niente di tutto questo e appena si sporca le mani subito va in bagno da sola a lavarsele; a tavola lei mangia solo nel suo piatto, con le sue posate e con il suo bicchiere, a cena fuori con amici abbiamo assistito ad una promiscuità di situazioni pazzesche; quando si navvicinano x dargli un bacino si gira e porge la guancia….insomma….ha capito e sa che può prendersi qualche cosa che potrebbe rispedirla diritta all’ ospedale e rischia “i prelivi”….sarò crudo…ma per mettergli paura e abituarla a tutto questo spesso la minaccio: “non mettere le mani in bocca…vuoi andare in ospedale e fare il prelievo?”, sarò stato anche cattivo, ma è servito. Tutti i nostri amici riconoscono l’ incredibile maturazione comportamento della nostra bimba e sperando che le cose vadano a posto comunque rimane il ricordo e tutto quello che abbiamo passato con e per lei (la bimba ha un attaccamento speciale con me che sono il papà xchè nel mese di ospedale con lei ci sono stato io visto che era appena nato il fratellino da 15 giorni quando lei è stata ricoverata).