Reply To: Rischio infezioni in seguito a prelievo del sangue

Home Forum Discussioni ed opinioni Rischio infezioni in seguito a prelievo del sangue Reply To: Rischio infezioni in seguito a prelievo del sangue

#7316 Risposta

Ernesto N
Membro

Ciao Eco,

ho modificato un po’ questo mio ulteriore messaggio.

Per me la cosa più ovvia é un trauma causato dall’ago, e come dici tu, la reazione si é easurita dopo due giorni.
Infiammazioni o infezioni non si possono distinguere basandosi su rossore e/o gonfiore.

Meno probabile mi sembra un’allergia, comunque i test li postresti fare, non si sa mai.

Con un livello di probabilità bassissimo si potrebbe ipotizzare il caso di una siringa già usata per un altro prelievo.
La probabilità si riduce ancora se vogliamo considerare che la siringa fosse stata usata per prelevare il sangue ad un sieropositivo contagioso per epatite.
Se poi la sieropositività fosse stata all’HIV (incontro ancora più raro), vi dovrebbe essere stata una sufficiente carica virale in grado di superare le tue difese.
Altri patogeni, virus e batteri, potrebbero essere ipotizzati e così via.

La cosa migliore sarebbe di chiedere al tuo dottore se è disposto a farti fare tutti gli accertamenti necessari per scoprire eventuali recenti modificazioni del quadro ematico.

Se ancora hai molti dubbi, non credo ti convenga portateli dietro e farti rovinare la tranquillità e la salute

Ciao

Ernesto