Reply To: Errore Esami immunologici

Home Forum Discussioni ed opinioni Errore Esami immunologici Reply To: Errore Esami immunologici

#7223 Risposta

Ernesto N
Membro

Ciao Valeria,

visto che i due laboratori hanno usato tecniche analoghe é ancora più stridente la differenza tra i due risultati: positività netta contro completa negatività.

Dall’ultimo file segnalato ti riporto:

“Immunofluorescent procedures for detection of actin or smooth muscle antibodies are subjective, with assay performance dependent on the type of tissue used, conjugate specificity, strength of the microscope system used to read the result as well as the experience of the observer…”

Traducendo :

“Le tecniche di immunofluorescenza per il rilevamento degli Anticorpi Anti-actina o Anti-muscolo Liscio sono ‘individuali/soggettive’ con risultanze dei test dipendenti dal tipo di tessuto usato, ‘specificità del coniugato’, caratteristiche potenziali del miscoscopio, esperienza del tecnico analizzatore…”

Guarda ora un abstract di un recentissimo articolo che passa in rassegna 4 metodi diversi tra cui due tecniche di immunofluorescenza :

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18176872?ordinalpos=1&itool=EntrezSystem2.PEntrez.Pubmed.Pubmed_ResultsPanel.Pubmed_DiscoveryPanel.Pubmed_Discovery_RA&linkpos=1&log$=relatedarticles&logdbfrom=pubmed

Concludo:

In caso tu voglia intraprendere un’azione legale ti troveresti di fronte ad una bella controversia tecnica.
Anzitutto dovresti sapere cosa accadrebbe nel caso che il test venga ripetuto ancora oggi presso il primo ospedale: molto positivo o no?

Se molto positivo sarebbe la tecnica stessa a dare questo risultato, ci sarebbe poco da ricriminare.
Se negativo si potrebbe ipotizzare un precedente errore da fattore umano, ma, c’é sempre un ma, qualcuno potrebbe obiettare che in quel momento preciso del primo test tuo marito aveva qualche fenomeno patologico acuto che oggi non manifesta più. Solo esperti di grande livello potrebbero eventualmente escludere, in maniera scientifica e documentata, quest’ultima ipotesi.

Sinceramente, da parte mia ti consiglierei di avere come obiettivo principale quello di effettuare una diagnosi precisa della malattia di tuo marito, le questioni legali mi sembrano così complesse e di esito incerto

ciao

Ernesto