Reply To: Analisi del sangue

Home Forum Discussioni ed opinioni Analisi del sangue Reply To: Analisi del sangue

#7068 Risposta

Ernesto N
Membro

Ciao Babbizzone,

in questo periodo non vi sono interventi di medici sul forum.

Sebbene vedo che non sei nuovo di questo forum, preciso per sicurezza anche a te che non sono un medico.

Questo tuo amico ha a che fare con una situazione difficile, e anche se può sembrarti banale, la prima cosa che non dovrebbe mancargli dovrebbe essere una seria assistenza medica e infermieristica a domicilio.

Medica significa che un dottore deve frequentare costantemente la casa di questa persona, e possibilmente, essere abbastanza reperibile in caso di necessità particolari.

Infermieristica perché probabilmente questa persona avrà bisogno di prelievi, ‘flebo’, eventuale cambio/lavaggio cateteri ed altro.

Siccome non deambula bisogna assolutamente evitare le piaghe da decubito.
Vi sono dei sovramaterassi che la ASL generalmente fornisce, purtroppo sono spesso insufficienti perché sono per persone a basso rischio, chi non deambula é in genere ad alto rischio, occorre calcolarlo, e nell’eventualità servono veri e propri materassi anti-decubito. Io ne presi uno per mia madre acquistandolo privatamente, non so se la ASL del tuo amico lo può fornire.

Per le analisi ti dico che l’LDH potrebbe far parte del quadro della malattia, la glicemia bassa dovrebbe essere corretta, quando mancano gli zuccheri nel sangue il primo a soffrirne gravemente é il sistema nervoso centrale (il cervello).
Seguono fenomeni di acidosi metabolica, azotemia,…. dovuti al fatto che l’organismo é costretto a bruciare grassi e proteine per ricavarne zuccheri.
Per monitorare la glicemia facilmente ci sono quelle macchinette che usano i diabetici.
Se non può mangiare e bere a sufficienza occorre fare delle flebo glucosate, saline, o altro a seconda delle circostanze. Ecco un’ulteriore ragione del perché serve un medico presente con una certa frequenza.

In caso di flebo frequenti e vene rovinate, considerare la possibilità di butterly pediatriche con ago piccolissimo, su consiglio geniale di un’infermiera, mia madre le ha usate per ben due anni, continuamente, senza danni alle vene principali.
Unico problema la flebo non ‘corre’, ma in certe circostanze é meglio così, che non corra.

Potrei continuare, quello che ho voluto dirti é che l’amico avrebbe bisogno di tante piccole e grandi attenzioni, non solo medicine.

Ciao

Ernesto