Reply To: Dubbi su analisi sangue

Home Forum Discussioni ed opinioni Dubbi su analisi sangue Reply To: Dubbi su analisi sangue

#7023 Risposta

Ernesto N
Membro

Ciao giglio 91,

il discorso che fai ha un suo grande valore teorico ma non pratico, perché la velocità con cui il virus attacca e indebolisce il sistema immunitario non é la stessa per tutti.

Non si può stabilire quindi che un tempo medio, statistico: in alcune persone la forza del ceppo virale unita con la debolezza intrinseca del loro sistema immunitario può portare a sintomi precoci, in altri la loro forza intrinseca e la fortuna di avere incontrato una variante un po’ meno aggressiva porta ad un lungo periodo di anni (non quantificabili in modo preciso) di silenzio clinico.

Vi é infatti la condizione dei fortunati ‘long term non progressors’.

Vedi a pagine 33-36 del file :
iport.dronet.org/com/filedownloadlink/allegatoA.php?key=42&lingua=1

e vedi il file :

Per quanto riguarda la salute e le analisi perfette, quali e quante analisi dovrebbero venire perfette per escludere completamente la malattia in stato di latenza, se ne potrebbero fare dieci, cento…..basterebbero ?

Ma ci sono quelle più specifiche….

Prendiamo i linfociti CD4+ il bersaglio principale dell’AIDS, vengono pari a 1000, tutto bene, sono nella norma, ma il malato non sa che anni fa per sue caratteristiche costituzionali ne aveva tanti di questi linfociti, magari 1500, e che l’AIDS lo stà attaccando in silenzio.

Segui ciò che ti ha detto Luke57, se proprio hai dei dubbi che ti danno molto fastidio fa direttamente il test, e speriamo che tu possa escludere in modo definitivo questa malattia

Ciao

Ernesto

Laureato in Scienze Naturali