Reply To: presenza cellule attivate

Home Forum Discussioni ed opinioni presenza cellule attivate Reply To: presenza cellule attivate

#6971 Risposta

Ernesto N
Membro

Ciao MarcoM,

quello che tu hai riportato é un emocromo, e come vedi tu stesso sembra tutto nella norma; però i neutrofili sono al limite inferiore come percentuale, mentre i linfociti sono a quello superiore.
Anche in numero assoluto entrambi sono nella norma, ma il loro rapporto é invertito ( hai più linfociti che neutrofili).

Questo é un segnale aspecifico, non dice niente di particolare, sembra solo indicare una modesta attivazione del sistema immunitario, bisognerebbe sapere com’era questo rapporto nelle tue precedenti analisi.

Il secondo segnale ti viene dall’analista, tu riferisci che ha scritto “presenza di cellule attivate”.

Ti spiego in modo generico cosa vuol dire.
I vari globuli bianchi circolanti nel sangue periferico, quello che circola nelle nostre vene, sono generalmente in stato di riposo, con dimensioni relativamente piccole. L’analista ha notato particolari cellule bianche con caratteristiche di attivazione, cioé più grandi e con citoplasma più esteso; questo accade quando le cellule del sistema immunitario producono sostanze difensive o sono comunque attivate contro qualcosa.

Ora mi viene da domandarmi due cose: in che percentuale queste cellule attivate siano rispetto a quelle a riposo, e la causa dell’attivazione.

Tu parli di asma, allergia, analisi che dovevano essere ripetute, é il tuo medico che conosce bene la tua situazione e dovrebbe quindi decidere se prescriverti altri accertamenti.

Tu dici che puoi vedere il tuo medico solo la prossima settimana, é in vacanza ?

Ciao

Ernesto