Rispondi a: linfociti

Home Forum Discussioni ed opinioni linfociti Rispondi a: linfociti

#6934 Risposta

deepquest
Membro

Ciao Ernesto.
Le vertigini si possono eliminare e se ti può confortare, io sino a 15 anni non riuscivo a salire una scala oltre i 3 metri. Poi nel tempo mi sono reso conto che dovevo venirne fuori cosi ho cominciato a salire le scale di 10 e poi tralicci anche di 30 metri. A 19 anni non avertivo più tale disagio e come hai letto oggi volo oltre 15.000 metri. Prendo nota di quanto mi hai scritto e durante le vacanze effettuerò un altra analisi approfondita. La prossima settimana ho le visite mediche e esami sangue/urine che ogni anno devo sottopormi. Io posso scriverti che questa anomalia la porto da diversi anni ma mai è stato fatto uno screenning appropriato. Da quando ho cominciato anche a mangiare con criterio, anche i trigliceridi sono scesi rapidamente da oltre 400. Sostanzialmente il fisico risponde bene ahime c’e’ sempre qualche piccolo dettaglio da sistemare. Bene; io ti ringrazio ancora e ti farò sapere i risultati di tutti i test. In bocca al lupo per il tuo lavoro e buone vacanze.
Ciao
Emy

Originariamente inviato da Ernesto N
Ciao Emy,

il lavoro che fai sarebbe per me difficile, soffro di vertigini…
é sicuramente un lavoro di grossa responsabilità e credo che, anche per questi controlli di routine, ti convenga approfondire un po’ le analisi.

E’ probabile che molte di queste tu le abbia già fatte in passato.
Quelle più comuni sono la VES, la proteina C reattiva, le proteine totali, l’elettroforesi proteica, la TAS, il Reuma test, le transaminasi….
Altre ancora se ne possono aggiungere, per vedere il grado di attivazione delle difese anticorpali (IgG, IgA, IgM, IgE ) così come il sistema del complemento (generalmente si dosano solo C3 e C4); inoltre, tramite specifici markers, si potrebbe ricercare la presenza di eventuali virus latenti.

Come dicevo prima, sicuramente molte di queste analisi le hai già fatte, altre potrai farle seguendo il consiglio del tuo medico.

In ogni caso non bisogna perdere di vista l’obiettivo: vedere se questo cronico innalzamanto dei globuli bianchi é isolato oppure é associato con qualche altro parametro alterato.

Per la sinusite non so sinceramente come potrebbe essre responsabile di un innalzamento così continuato dei leucociti nel tempo,

ciao
Ernesto