Rispondi a: Sindrome di Gilbert

Home Forum Discussioni ed opinioni Sindrome di Gilbert Rispondi a: Sindrome di Gilbert

#6915 Risposta

willis80
Membro

Rosarossa, anche io sono venuto a conoscenza della sindrome di gilbert dopo che per un periodo stavo sempre male intorno ai 13-14 anni. Ho fatto mille analisi, ho girato tanti, ma proprio tanti dottori e tutti mi hanno detto la stessa cosa: è una “sindrome” congenita e non c’è niente per curarla, tanto loro dicono che non ha nessuna complicazione e che si vive benissimo lo stesso, tanto che molte persone ce l’hanno fin dalla nascita e non se ne sono mai accorte. Non sono un dottore, ma non credo che possa sfociare in cirrosi. Dopo avere sentito diverse campane mi sono rassegnato, tanto ho capito che solo io sono il miglior medico di me stesso, per cui ho smesso di fare tutte quelle analisi e spendere soldi in specialisti per sentirmi dire: e che ci vuoi fare, c’è chi nasce biondo con gli occhi azzurri e c’è chi nasce col gilbert. Sono anni ormai che non mangio fritti, per il resto mangio di tutto a parte le cose veramente grasse e pesanti, e quando so che sto al limite, mangio in bianco e prendo il biochetasi o il plasil se ho nausea. Se poi c’è qualche specialista che può contraddirmi o che può consigliare qualcosa, è ben accetto, anzi è parecchio che ne cerco uno!!!