Rispondi a: aiutatemi

Home Forum Discussioni ed opinioni aiutatemi Rispondi a: aiutatemi

#3465 Risposta

Fede
Membro

io credo che la tua carenza di Fe che sta alla base dell’anemia dipenda princ da un malassorbimento intestinale(villare)…
guarda sul foglietto illustrativo del farmaco(ferrograd C) che aveva effetti positivi(aumento della sideremia?) se c’è scritto qualcosa sulle modalità di assorbimento organico..e fammi sapere!
sono + biologo(laureando) che medico(e farmacista) ma mi sembra di aver letto da qualche parte che l’assorbimento dei farmaci anche x via enterale(orale) non è sempre intestinale…forse mi sbaglio..comunque se c’è malassorbimento intestinale il farmaco potrebbe avere risposta terapeutica se è assorbito non villarmente!è x questo che ti parlavo prima di eventuali somministrazioni parenterali Es intramuscolo,endovena etc
e se si ha effetto farmacologico da una somministrazione parenterale e invece non si ha effetto da una somministrazione enterale allora potrebbe essere segno di eventuale malassorbimento intestinale…
inoltre siccome l’assorbimento intestinale non è uniforme ma è gen sostanza-specifico nei vari tratti dell’orletto a spazzola dell’intestino tenue forse si può ipotizzare un qualche malassorbimento + o – localizzato nell’epitelio intestinale solamente in qualche tratto!Es segmenti del duodeno
x valutare l’ipotesi di eventuale celiachia che tipo di analisi hai fatto??titoli anticorpali?Es anticorpi anti-gliadina(AGA)..
come ho detto precedentemente la carenza di Fe può comportare anche problematiche differenti dall’ anemia in se x se…molti fattori molecolari funzionali tessutali e cellulari sono Fe dipendenti..ad esempio alcuni implicati nel metabolismo Es citocromi in catena respiratoria…