Reply To: esami urine: cellule epiteliali?

Home Forum Discussioni ed opinioni esami urine: cellule epiteliali? Reply To: esami urine: cellule epiteliali?

#5264 Risposta

pincopallo
Membro

Buongiorno Dottore,
ha ragione non sono stata molto precisa e ho omesso informazioni essenziali: ho 32 anni, non sono gravida (ho il ciclo in questo momento) e prendo la pillola (inizialmente Ginoden poi Minesse) da 14 anni (con pausa per due ovulazioni – che controllo con temperatura basale – ogni due anni circa), per questo mi faccio ogni anno gli esami del sangue per controllare se tutto va bene… quest’anno ho voluto fare anche le urine perché avevo letto che servono per verificare se si hanno problemi di ritenzione idrica (di cui io soffro moltissimo agli arti inferiori soprattutto con l’arrivo della bella stagione).
Le riporto gli esami “sballati”.
ESAMI DEL SANGUE
colesterolo totale 255 mg/dl (130-200)
colesterolo HDL 91 mg/dl (42-85)
cont. medio hgb 31.1 pg (27-31)
formula leucocitaria:
neutrofili 36.6% (43-65)
linfociti 52.6% (20.5-45.5)
linfociti 3.6 x10^3/uL (1.3-2.9)
(il resto tutto nella norma)
ESAME DELLE URINE
aspetto lievemente torbido
sedimento:
leucociti 51.0 /uL (0.0-20.0)
cellule epiteliali 144.8 /uL (0.0-20.0)
(il resto tutto nella norma: CILINDRI 2.26, BATTERI 4027.9/uL
n.b. determinazione quantitativa del sedimento urinario con CITOFLUORIMETRO UF100)
IO NON HO FATTO ALCUN TAMPONE VAGINALE (! dovevo farlo? non ho alcun disturbo!!??) comunque a sto punto la settimana prossima vado dalla ginecologa e quindi devo chiederle di farlo, voglio dire oltre al solito PAP-TEST per i tumori alla cervice uterina devo fare anche il cosiddetto “striscio”???
Comunque, dicevo, il mio medico di base, visti i primi esame delle urine ha detto: “facciamo un’urinocultura” e nell’unico foglio che mi hanno consegnato c’é scritto così:
“URINOCOLTURA (metodo: colturale su piastra)
NEGATIVA (PAR-TEST NEGATIVO).
P.A.R. TEST (POTERE ANTIBATTERICO RESIDUO)
il par test positivo indica che ne campione di urina è presente una sostanza antibatterica che può mascherare la carica batterica eventualmente presente. bisogna quindi segnalare la carica anche s einferiore a 100.000 UFC/ml
se il par test è NEGATIVO significa che non ci sono antibatterici nell’urina.
l’antibiogramma si esegue solo su richiesta del medico curante o nel caso si evidenzi la necessità clinica di un approfondimento mirato.”
Io sono convinta che il mio medico avesse aggiunto a penna di fare anche l’antibiogramma…
Non so.
Cosa devo fare?
Se le urine sembrano a posto, lei sospetta che possa derivare da un problema ginecologico? Cosa c’entra con le urine? Cosa potrebbe essere? devo preoccuparmi?
Grazie infinite per la Sua disponibilità e complimenti per questo utilissimo sito che ho scoperto navigando e cercando di capirci qualcosa di più.
Buon lavoro a tutti