Reply To: Continuo mal di gola

Home Forum Discussioni ed opinioni Continuo mal di gola Reply To: Continuo mal di gola

#4504 Risposta

roro
Membro

Citazione:


Originariamente inviato da ivo86

Ciao a tutti, dunque circa tre settimane fa sono stato ammalato 2 giorni 38 di febbre, avevo un otite e una forte infiammazzione alla gola ho fatto 6 giorni le punture, finite queste la dott.sa ha visto che avevo ancora la gola rossa, e mi ha fatto continuare per 6 giorni con un antibiotico in pasticche, mah finite queste fino ad oggi, continuo a sentire fastidio alla gola ma ma con intensita che varia da giorno a giorno, e ho la temperatura normale un po rialzata rispetto al solito, ( 36,7 36,8 ) ho pensato possa essere mononucleosi ma mi pare strano visto che non ho i linfonodi gonfi, cosa potrebbe essere avete un idea??? In attesa di risposta saluto


Ciao,
vista l’anamnesi può benissimo trattarsi di mononucleosi, unico sistema per evidenziare tale infezione virale (HEB Herpes Epstein Bar), è quello di effettuare un esame ematico per verificare la presenza del virus e anche gli enzimi epatici, in particolar modo i GPT che dovrebbero essere sensibilmente aumentati, sopra le 40 unità per litro. Abbiamo molte forme di monucleosi, tu sei stato trattato con antibiotici per che motivo? (presenza di quale battere??)
Infatti, somministrare antibiotici in presenza di virus è assolutamente inutile, infatti i virus sono solamente composti da capsule di proteine contenenti materiale genetico, invece i batteri sono veri e propri esseri viventi…
Come dicevo, la mononucleosi si può presentare con diversi sintomi…si dovrebbe poter apprezzare un lieve ingrossamento del fegato e della milza e più in generale delle ghiandole linfatiche.
È evidente che non vi sia un obbligo, nel senso non dobbiamo avere necessariamente una linfoadenopatia… è un sintomo caratteristico…ma non necessariamente esatto.

ti consiglierei quindi un esame ematico…fammi sapere…sappi solo che il trattamento può essere solo sintomatologico, nel senso che non può essere debellato se non che nelle forme particolarmente acute con degli antivirali come l’aciclovir o altri (più adatti in realtà ad altre infezioni virali del ceppo herpes… come lo zoster ecc)

ciao
roro